L’invenzione consiste nell’utilizzo della risonanza magnetica nucleare a basso campo (LF-NMR) per il monitoraggio dei pazienti affetti da fibrosi cistica (FC). Il metodo permette di valutare indirettamente la funzionalità polmonare dei pazienti con FC mediante analisi di un campione di espettorato; il risultato è immediato e consente di intervenire subito in caso di infezione, in modo da prevenire un ulteriore danno  polmonare.

Stato del brevetto

CONCESSO

Numero di priorità

IT2016UA04292

Data di priorità

10/06/2016

Licenza

EUROPA

Mercato

TAM – total addressable market Tutta la popolazione del mondo occidentale (EU + USA).

SAM – serviceable addressable market Tutta la popolazione del mondo occidentale (EU + USA).

SOM – serviceable obtainable market Mercato europeo.

Problema

La fibrosi cistica (CF), la malattia genetica più frequente nelle popolazioni caucasiche, e la patologia polmonare cronico-ostruttiva (COPD) hanno in comune la presenza di un muco polmonare molto viscoso, dovuto all’aumento patologico della concentrazione di sostanze quali proteine, alginati, globuli bianchi (indice di infezione), batteri e mucine. Ciò comporta l’instaurarsi di uno stato infiammatorio causa di una ridotta funzionalità polmonare (la maggior parte dei pazienti con CF muore di insufficienza respiratoria).

CF e COPD rappresentano un onere sanitario e sociale rilevante a causa del numero di pazienti colpiti e dei costi di gestione, principalmente legati al costante monitoraggio della funzionalità/infiammazione polmonare.

Limiti attuali tecnologie / Soluzioni

I più comuni test per valutare l’infiammazione/funzionalità polmonare sono il volume espiratorio forzato nel primo secondo (FEV1), la capacità vitale forzata (FVC), la coltura del muco polmonare e la valutazione dei marcatori di infiammazione.

Se FEV1 e FVC soffrono di scarsa ripetibilità in quanto «paziente dipendenti», gli altri test richiedono lunghi tempi di esecuzione e costi elevati. Ad esempio, negli USA il costo per il monitoraggio della funzionalità polmonare in pazienti FC è cresciuto da 18.715 USD nel 2001 a 29.718 USD nel 2007 (+61%).

Killer Application

Il punto di partenza è quello di diffondere la tecnica proposta tra gli ospedali pubblici ed i centri privati e convenzionati con il SSN che svolgono test sulla funzionalità/infiammazione polmonare.

Tecnologia e nostra soluzione

L’idea alla base del presente brevetto consiste nello sviluppo di un test, semplice, rapido, preciso ed economico in grado di rilevare l’effetto dei componenti patologici del muco (ottenuto per semplice espettorazione “sputum”). Questi, infatti, contribuiscono a ridurre la funzionalità polmonare e favoriscono l’infiammazione.

Per rilevare la quantità dei componenti patologici dello sputum viene proposto l’uso della Risonanza Magnetica Nucleare a Basso Campo (LF-MNR) che misura il tempo di rilassamento spin-spin (T2m) degli idrogeni dell’acqua intrappolata nel muco. Infatti, maggiore è la concentrazione dei componenti patologici, indice di una peggior condizione clinica del paziente, minore è T2m che diventa, indirettamente, un indice della funzionalità/infiammazione polmonare.

Vantaggi

La tecnica proposta per valutare la funzionalità/infiammazione polmonare rappresenta una via rapida, semplice, affidabile ed a basso costo adatta ad un monitoraggio molto frequente dello stato polmonare. Infatti, molto spesso, è necessario poter avere un rapidissimo riscontro (durante le visite in day-hospital, per esempio) sull’effetto della terapia antibiotica prescritta.

La valutazione del T2m mira proprio ad assolvere a questa necessità di rapidità mediante una tecnica a basso costo e di notevole semplicità che non richiede l’impiego di tecnici particolarmente esperti.

Roadmap

La strategia di commercializzazione del brevetto implica semplicemente la diffusione della tecnica proposta ad ospedali, centri di ricerca biomedica e ditte farmaceutiche coinvolte nella produzione di farmaci mirati a ridurre l’infiammazione e migliorare la funzionalità polmonare come i mucolitici e gli antibiotici.

Review the Technology
TRL 1
TRL 2
TRL 3
TRL 4
TRL 5
TRL 6
TRL 7
TRL 8
TRL 9

TRL

Il team

Prenota un incontro one-2-one con il team

Non perdere l’occasione di approfondire con il team la tecnologia a cui sei interessato

Menu